WhatsApp di base nasce come un app di messaggistica istantanea: basta aggiungere un contatto alla Rubrica del nostro dispositivo e potremo iniziare a comunicare con lui attraverso una chat singola o di gruppo, ma se volessimo inviare contemporaneamente più messaggi o file a contatti individuali senza ripetere più e più volte questa operazione? Anche in questo caso WhatsApp accorre in nostro aiuto e lo fa attraverso la funzione di Liste broadcast. Scopriamo assieme cosa sono, come crearle e come funzionano.

Letteralmente “broadcast” significa trasmissione. Questo termine è tendenzialmente teso ad indicare il sistema mediante il quale un’emittente televisiva (o radiofonica) invia lo stesso segnale a più riceventi. In informatica il principio è il medesimo e identifica l’invio simultaneo di uno stesso messaggio a più utenti. Mutuando questo concetto, WhatsApp ha introdotto questa funzione permettendo di definire delle liste broadcast, che altro non sono che un insieme di contatti.

Ora che abbiamo definito sommariamente di cosa si tratti, passiamo a spiegare come creare una lista broadcast di WhatsApp. Una volta aperta l’app, per gli utenti in possesso di un iPhone è sufficiente entrare nella schermata Chat e toccare il tasto Liste Broadcast. Dalla schermata successiva basterà individuare il pulsante Nuova lista posizionato in basso, selezionare dall’elenco i contatti da aggiungere e, terminato il tutto, toccare il tasto Crea.

Per coloro in possesso di un terminale con Android a bordo il procedimento è simile. Dalla schermata Chat di WhatsApp in questo caso bisognerà aprire il Menù e selezionare la voce Nuovo broadcast. Una volta individuati e selezionati i contatti che che si vogliono aggiungere alla Lista broadcast, per crearla basterà premere il tasto evidenziato.

Sia che si sia in possesso di un iPhone che di un terminale Android, la Lista broadcast creata verrà ora visualizzata come una normalissima Chat. Quando inviamo un messaggio alla Lista broadcast, questo verrà simultaneamente inoltrato a tutti i contatti che hanno il nostro numero nella rubrica dei loro telefoni. Ciascuno di essi riceverà il messaggio come una “classica” chat individuale, così come le loro risposte verranno visualizzate all’interno di una tradizionale conversazione.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata