Con la recente introduzione dei nuovi termini di utilizzo e dell’informativa sulla privacy, WhatsApp ha inserito tra le condizioni del servizio, anche la condivisione con Facebook delle informazioni relative al proprio account di WhatsApp. Ma se volessimo impedire a WhatsApp di condividere i nostri dati con Facebook? In questo tutorial illustreremo la modalità, anzi le due modalità, per farlo.

Nei giorni scorsi tutti gli utenti di WhatsApp hanno ricevuto un messaggio di notifica che li informava dell’imminente introduzione dei nuovi termini di utilizzo, a cui abbiamo dedicato una news (leggila ora). Per chi non l’avesse ancora ricevuta, o non avesse più aperto l’applicazione, qui si delinea la prima modalità per non condividere i dati con Facebook: l’informativa inviata da WhatsApp presenta infatti anche un paragrafo dedicato alla condivisione delle informazioni con Facebook. A fianco di questo paragrafo è presente una casella di spunta che, se deselezionata, impedirà a WhatsApp di inviare le nostre informazioni al colosso digitale creato da Mark Zuckerberg.

Se invece per fretta o distrazione avessimo accettato le nuove condizioni d’utilizzo di WhatsApp, non c’è alcun problema. Il procedimento è leggermente più macchinoso, ma affatto complicato. L’unico inghippo è che si avranno solo 30 giorni per modificare questa preferenza. Di seguito la seconda modalità: una volta aperta WhatsApp è necessario recarsi nel pannello delle Impostazioni e, da qui, alla voce Account. Basterà ora deselezionare la casella relativa a Condividi le informazioni del mio account per impedire a Facebook di ricevere i nostri dati.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata