Il nostro smartphone Android è una fonte pressoché inesauribile di risorse e di possibilità. Abbiamo già visto in un nostro precedente articolo che è possibile condividere la connessione dati del nostro cellulare tramite hotspot Wi-Fi, ad esempio per connettere laptop o tablet, ma se volessimo collegare ad esempio un dispositivo senza modulo Wi-Fi? In questo caso potrebbe essere utile allacciarla al nostro terminale Android tramite Bluetooth, uno standard ormai diffuso su moltissimi apparecchi elettronici (anche datati), sfruttando il cosiddetto Tethering Bluetooth. Vediamo assieme come fare.

Dopo esserci sincerati di aver attivato su entrambi i dispositivi la connessione Bluetooth (se dovessimo avere qualche dubbio potrebbe essere utile rileggere la nostra guida su Come collegare un apparecchio Bluetooth a terminali Android), dovremo raggiungere la voce Tethering o hotspot portatile dalla sezione Wireless e reti del pannello delle Impostazioni. All’interno di questa voce avremo la possibilità di attivare la funzione Tethering Bluetooth semplicemente toccando la relativa icona. Basterà ora infatti accoppiare i due dispositivi via Bluetooth per condividere la nostra connessione dati.

Ricordiamo che il raggio d’azione del Tethering Bluetooth è abbastanza limitato pertanto è necessario che i due dispositivi rimangano vicini per avere una connessione stabile. Inoltre la connessione dati tramite Tethering Bluetooth è tendenzialmente più lenta rispetto all’hotspot Wi-Fi, ma a differenza di quest’ultima presenta un consumo di batteria nettamente inferiore ed è quindi più adatta nel caso in cui non si abbia fretta e non ci siano nelle vicinanze prese di corrente o power bank.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata