Sarà sicuramente capitato a chiunque di ritrovarsi sotto il sole cocente di agosto a cercare imperterriti di leggere un messaggio senza però riuscirvi a causa della luminosità troppo spenta del display del nostro smartphone Android. Ebbene attraverso questa guida vedremo come attivare la luminosità automatica in modo da adattare il nostro schermo alle condizioni di luce presenti. Quella che vi vogliamo presentare di seguito, ovviamente, non vuole essere una panacea tout court per aumentare la visibilità – in effetti molto dipende dalle caratteristiche tecniche dei diversi dispositivi – ma piuttosto un modo, forse l’unico, seppur blando, per adeguare la luminosità dello schermo all’ambiente che ci circonda.

Smartphone alla mano, la direzione da intraprendere è il pannello delle Impostazioni. Nella sezione Dispositivo è presente la voce Display, che andrà toccata per svoltare alla schermata di nostro interesse, ovverosia Luminosità. Attraverso quest’ultima opzione è possibile tarare la luminosità dello schermo del nostro dispositivo Android. Le vie percorribili sono sostanzialmente due: o la impostiamo manualmente spostando l’apposito cursore, oppure lasciamo il compito al sensore di luminosità selezionando l’apposita casella di spunta Luminosità automatica (o Luminosità adattiva). Così facendo la luminosità del display si regolerà in modo automatico in base alla luce ambientale, aumentando sotto il sole o in presenza di una fonte luminosa e diminuendo al buio.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata