Ti piacerebbe utilizzare il tuo tablet o il tuo smartphone Android per tenere sempre sott’occhio la tua casella e-mail mentre lavori? Certamente è possibile, ma se non correttamente impostato il timeout dello schermo, ovvero lo spegnimento del display dopo un periodo di inattività, questa operazione potrebbe rivelarsi più ardua del previsto. In questa guida vedremo come gestire questa funzione in modo da rendere le tue sessioni di lavoro più produttive.

Al di là dell’esempio presentato, un corretto settaggio del timeout schermo può consentire, a seconda dell’uso che si fa dei propri terminali, di preservare la durata della batteria, piuttosto che di eliminare l’inconveniente di dover continuamente riattivare lo schermo dopo pochi secondi o minuti.

Come fare? Per impostare il timeout schermo è sufficiente aprire il pannello delle Impostazioni attraverso il menù di notifica o raggiungendo l’omonima app. Una volta dentro bisognerà raggiungere la scheda Display e toccare la voce Timeout schermo (altresì chiamata Sospensione). Se avremo eseguito correttamente tutti i passaggi, ora si aprirà un elenco dal quale sarà possibile selezionare l’opzione desiderata.

Se non strettamente necessario, si consiglia di impostare timeout medio-brevi in modo da preservare la durata della batteria.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata