Bazzicando qua e là per il web, parlando con amici un po’ “smanettoni” oppure semplicemente sbirciando tra le impostazioni del tuo smartphone Android, forse ti sarà capitata all’occhio (o all’orecchio) la parola Daydream. Di cosa si tratta? Come funziona? Scopriamolo assieme in questa guida.

Daydream altro non è che una funzione integrata da diverso tempo sui terminali Android, ma passata un po’ in sordina, che permette di modificare la visualizzazione a schermo quando il dispositivo è in carica o inserito su una docking station. In altre parole la funzione Daydream ci permette di scegliere cosa mostrare durante la ricarica del nostro device Android. Come fare?

Per accedere alla funzione Daydream dobbiamo entrare nel pannello delle Impostazioni, accedere nella sezione Display e toccare la voce Daydream (talune volte “nascosta” all’interno di Altro). Dopo averla attivata mediante l’apposito pulsante è giunto il tempo di scegliere cosa far visualizzare al nostro smartphone durante la ricarica.

A seconda del dispositivo e del suo produttore è infatti possibile selezionare tra diverse opzioni ma, chi più, chi meno, tutti i tablet e gli smartphone Android integrano almeno due alternative. Una volta presa la nostra decisione si potrà ora decidere quando attivare DayDream. Attraverso il menù opzioni della schermata Daydream sarà infatti possibile selezionare tra Docking station, Mentre è in carica o entrambe le varianti. Mediante il tasto Avvia adesso invece potremo avere una utilissima anteprima, che ci mostrerà il risultato dei nostri “sforzi”.

Questa guida ti è piaciuta? Leggi ora il nostro tutorial Come cambiare data e ora su Android.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata