Con il termine “widget”, in informatica, tendenzialmente si fa riferimento ad un componente grafico di un’interfaccia utente. In ambiente Android questo termine assume una connotazione leggermente diversa, ma uguale nella sostanza. Sul sistema operativo made in Google per widget s’intende un componente software che consente di personalizzare la schermata Home per migliorare l’esperienza d’uso del proprio terminale. In altre parole i widget possono essere dei collegamenti, delle scorciatoie o delle vere e proprie app che controllano alcune informazioni e funzioni integrate dal device. Vista la loro utilità, derivata dalla posizione, in questa guida ci occuperemo di vedere come aggiungere i widget sulla Home dei nostri terminali Android.

Ad oggi esistono tantissimi widget per personalizzare i dispositivi (orologi, chiamate rapide, finestre di chat,…) sia integrati “stock”, sia disponibili per il download in quella fabbrica di idee che è il Play Store. Dopo questa breve premessa passiamo ora ad illustrare i passaggi per inserire dei widget sui nostri device Android.

Dalla schermata Home teniamo premuto su uno spazio vuoto fino alla comparsa delle impostazioni Home. Tra le voci presenti tocchiamo Widget e, una volta identificato quello che vorremmo fosse aggiunto, teniamolo col dito fino a che non verranno visualizzate nuovamente le schermate Home. Senza mai “mollare la presa” trasciniamolo fino alla posizione desiderata e rilasciamo la pressione. In questo modo avremo aggiunto il nostro widget alla schermata Home.

Qualora si volesse spostare il widget inserito, non dovremo far altro che toccarlo nuovamente e trascinarlo fino alla nuova posizione. Se invece si volesse rimuovere un widget occorrerà trascinarlo su Cestino/Rimuovi.

Questo tutorial ti è piaciuto? Leggi ora la nostra guida su Come impostare l’aggiunta di icone per le nuove app sulla schemata Home.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata